NOI TRENTINI E ALTOATESINI

 

di

Paolo Corsi & David Conati

Canzoni e musiche originali di

Paolo Corsi, David Conati & REGINA MAB

 

Con

Paolo Corsi (voce narrante)

REGINA MAB

 

Vignette

Toni Vedù

 

Regia

David Conati

 

 

Il Trentino Alto Adige/Südtirol è la regione italiana che ha saputo meglio di altre trarre profitto dall’incrocio di popoli, culture e lingue diverse, diventando per molti modello di integrazione. Una saggia politica di autonomia ha inoltre portato a godere di uno dei più alti e migliori livelli di vita europei.

Le ricchezze naturali e le bellezze paesaggistiche sono la linfa di un’economia turistica fiorente ed il patrimonio storico e culturale è motivo di interesse per molti visitatori, che apprezzano l’abbinamento di natura e cultura proposto in varie forme e secondo i gusti e le necessità di ciascuno.

Eppure quanti tra gli stessi abitanti della regione conoscono davvero le sue ricchezze e le sue particolarità? E quanti di loro conoscono davvero i popoli che la abitano, i vicini di casa con i quali dividono da secoli il territorio?

Riscoprire in modo divertente ciò che fa di questa una regione affascinante e per certi aspetti unica, può aiutare chi ci vive ad apprezzarla ancora di più e a prendersene ancor di più cura.

Allo stesso modo può diventare per tutti gli altri un motivo in più per visitarla e goderla.   

 

Compiendo una ricerca minuziosa sul territorio siamo andati scovare molte notizie curiose, aneddoti, ricette, per far emergere l’essenza dei trentini e degli altoatesini, colta nelle loro abitudini, nei loro modi di vivere il territorio e di rapportarsi tra loro e con i forestieri.

Un modo nuovo per conoscere il territorio e la sua gente, sorridendo dei loro migliori difetti e le loro peggiori virtù.

 

Prodotto dall’Associazione Cikale Operose, lo spettacolo vede in scena, oltre a Paolo Corsi, i Regina Mab, apprezzato gruppo musicale veronese.

Il meccanismo umoristico dei protagonisti in scena accompagna lo spettatore con leggerezza -tra una canzone, una gag e una citazione erudita- alla riscoperta del Trentino e dell’Alto Adige attraverso un viaggio virtuale nelle due province ed un incontro ravvicinato con i loro abitanti per riscoprire, conoscere e valorizzare al meglio le proprie tradizioni e la propria cultura, la vera ricchezza che hanno lasciato in eredità i nostri avi e che oggi, forse, abbiamo dimenticato.


Chi sono “i Trentini”? E “gli altoatesini”?

 

Una volta un vecchio saggio disse che una storia che non si racconta è una storia che non è mai stata vissuta. E se una storia non si racconta finisce per essere dimenticata. Per questo noi la vogliamo raccontare.

 

 

Lo spettacolo è tratto dal libro “Noi trentini e Altoatesini” di Paolo Corsi, Edizione Azzurra

 

 

Paolo Corsi

Autore, attore e critico teatrale. Dopo gli studi di canto e varie esperienze musicali si è dedicato in modo particolare al teatro. E’ autore e coautore di una ventina di testi teatrali, due dei quali premiati in concorsi per nuove drammaturgie, e di “Carosello teatrale veronese”, opera buffa sulla storia del teatro a Verona, scritta con David Conati e Leonardo Di Noi. Per Azzurra Publishing ha pubblicato “Noi trentini e altoatesini”, saggio umoristico sulla regione Trentino Alto Adige e i suoi abitanti. Dopo la formazione teatrale al CDM di Rovereto ha preso parte a vari spettacoli di prosa e di teatro musicale. Fa parte della compagnia teatrale “La Luna Vuota-CDM” di Trento/Rovereto.

 

Regina Mab

I Regina Mab vantano un percorso artistico di ormai 4 lustri, con collaborazioni con artisti come Bluvertigo, Quintorigo, Delta-V, Pitch, Marta sui Tubi, Moltheni, Cesare Basile e la produzione di  un’importante e variegata discografia. Quella del teatro canzone è la forma espressiva prediletta per le esibizioni live, attraverso la quale raccontano storie ed esperienze che hanno segnato il nostro tempo. Fanno parte della formazione: Franco Manzini (voce), Gabriele “Gabrizio” Giuliani (chitarra, voce), Nicola Tonin (chitarra), Matteo Micheloni (batteria) e Michele Perazzoli (basso).

 

 

David Conati

 

 

 

Durata: 1h20”
 

 

Cikale Operose