IL MATRIMONIO

NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE

 

Una commedia di Pierre LEANDRI e Elodie WALLACE

 

Versione italiana di

David Conati

 

con

FABIO FERRARI

SILVIA DELFINO

PIA ENGLEBERTH
MAURIZIO D'AGOSTINO

 

 

 

 

Genere: Commedia brillante

 

 

Romeo e Sofia convivono da qualche tempo, Sofia è una donna in carriera impiegata in un’importante agenzia pubblicitaria e visto che lei guadagna molto bene, Romeo sceglie di fare il casalingo.

Michelina, madre di Romeo è una donna all’antica, e, in base ai suoi solidi principi, è l’uomo che deve badare al sostentamento familiare e la donna occuparsi del focolare domestico.

Romeo ha sempre cercato di evitare nel modo più assoluto che Sofia e Michelina si incontrassero ma una sera accade l’inevitabile, Michelina si auto invita a cena dal figlio la sera del suo compleanno per conoscere la “pseudo-nuora”.

Romeo allora, per salvare le apparenze, propone a Sofia di inscenare una commedia, solo per la madre, nella quale lui lavora e Sofia fa la casalinga.

Ma Sofia è negata in cucina e dopo una serie interminabile di esilaranti equivoci e gag, la verità emergerà.

 

 

Note:

 

Nei teatri francesi ancora oggi vengono rappresentate un grande numero di commedie dal titolo evocativo e provocatorio che mirano ad esorcizzare attraverso la risata i mali della società nella quale viviamo.

Promettono divertimento e risata e quelle che ci sono riuscite hanno perseguito il loro obiettivo grazie al cast selezionato, ad un allestimento intelligente, una regia attenta e precisa, inoltre anche il teatro e il calendario di programmazione sono elementi non trascurabili che assicurano il risultato.

Con "Il matrimonio nuoce gravemente alla salute" si è voluto offrire al pubblico uno spettacolo popolare in tutti i sensi.

L’argomento trattato, il linguaggio non volgare, il taglio leggero ma non banale, la durata sono tutti elementi che ne fanno uno spettacolo per il grande pubblico, una commedia d’evasione che offre allo spettatore spunti per riflettere senza mai penalizzare la qualità.

La stesura del testo è stato un processo lungo e l’arrivo alla messa in scena è stato un lavoro ponderato che rappresenta solo una tappa del lavoro di allestimento che è in costante evoluzione. Evoluzione che si basa anche su un’osservazione continua e attenta alle reazioni del pubblico.

Pertanto il testo è un elemento di partenza che si rinnoverà nel corso delle repliche anche in base a come verrà accolto dagli spettatori.

Per questa ragione abbiamo scelto di avvalerci di un cast di attori che conosciamo bene, che sanno mettere le loro qualità, abilità e caratteristiche comiche e istrioniche al servizio del progetto.

Abbiamo scelto degli attori capaci di compiere un vero e proprio lavoro di costruzione del personaggio ma soprattutto che hanno la stessa nostra dinamica e attenzione costante e creativa per il lavoro.

D’altronde questo genere di commedia che si basa su una costante ed elevata interazione con il pubblico richiede agli attori molta più capacità, attenzione e coinvolgimento di altri generi, anche per mantenere il giusto ritmo che l’allestimento richiede.

 

 

Un progetto di

Gianluca Ramazzotti

 

prodotto da Cikale Operose

in collaborazione con

Associazione Culturale Artu’

 

Costumi

Coline Ceccarelli

 

Disegno Luci

Alessandro Iacoangeli

 

Aiuto Regia

Elisabetta Nesca

 

REGIA

Massimo Natale

 

 

Nel 2015 lo spettacolo si appresta ad aprire la quinta stagione consecutiva di repliche in Francia. Con oltre 100 rappresentazioni e più di 350.000 spettatori è una delle commedie francesi più viste negli ultimi anni, attualmente in tour anche in Belgio.

Cikale Operose